Il 24 febbraio parteciperò alla tavola rotonda "Restituire dignità al medico e serenità al paziente" organizzata da Amami a Roma.

Di seguito il programma:

Una delegazione della Società italiana di ortopedia e traumatologia, composta dal prof. Pietro Bartolozzi, dal prof. Paolo Cherubino, dall'on. Michele Saccomanno, dal dott. Andrea Piccioli e dall'avv. Ernesto Macrì, ha partecipato al tavolo di lavoro sulla responsabilità professionale medica istituito presso il Ministero della Salute.

Nel corso dell’incontro i chirurghi ortopedici hanno esposto la difficoltà a reperire sul mercato assicurazioni con premi contenuti anche a causa dell’anomalia legislativa dell’obbligo assicurativo non reciproco per le compagnie d’assicurazione.



Gli ortopedici sono, infatti, una delle categorie mediche più colpite dal contenzioso medico-legale e lamentano una fuga dei giovani medici dalla specializzazione per paura di future denunce. Per questi motivi hanno chiesto che venga inserita al più presto nella legislazione italiana la definizione di atto medico, escludendo così la citazione in giudizio del medico per omicidio colposo, e una revisione delle norme sulla responsabilità professionale contenute nel decreto Balduzzi che prevedano l’obbligo di assicurazione per la struttura, un controllo puntuale del rischio clinico attraverso unità operative ad hoc e responsabilità penale solo nei casi di colpa grave.

La Siot ha invitato, inoltre, il Ministero a riprendere il percorso di riconoscimento istituzionale delle società medico scientifiche, iniziato oltre un decennio fa, al fine di individuare interlocutori certi e qualificati per le riforme in materia sanitaria.

Tavola rotonda "La salute è un investimento" a Brindisi il 30 gennaio 2014

“La salute è un investimento” è questo il titolo della tavola rotonda che si terrà a Brindisi giovedì 30 gennaio alle ore 18 presso il Salone di rappresentanza della Provincia.

L’evento, organizzato dall'Associazione La bottega delle IDEE, vuole essere un momento di riflessione sullo stato della sanità italiana e di quella pugliese, in particolare, e si pone l’obiettivo di produrre un’ipotesi progettuale di rivalorizzazione sanitaria prendendo come modello l’ASL di Brindisi.

“Vogliamo riorganizzare i servizi sul territorio proponendo un’area-modello che sia d’esempio per tutta la sanità nazionale come avvenne già nel 1995, sempre a Brindisi, con la situazione tipo proposta e attuata con l’allora Ministro della Sanità Elio Guzzanti. Oggi più che mai - spiega Michele Saccomanno, Presidente e Direttore scientifico dell’Associazione - occorre un nuovo progetto radicale d’investimento in salute che superi la frammentazione del sistema. Non facciamo annunci generici, ma un invito concreto al Ministro della Salute e alle Regioni affinché le politiche sanitarie, anche in tempi di tagli, ripartano dalle idee”.

I lavori cominceranno con la proiezione di un video con dati statistici e riflessioni di operatori e successivamente verrà aperto un dibattito con il Presidente dell’Age.Na.S. Giovanni Bissoni, l’Assessore al Welfare della Regione Puglia Elena Gentile, il Direttore Generale dell’ASL di Brindisi Paola Ciannamea, il deputato e consigliere per la Sanità del Presidente della Regione Campania Raffaele Calabrò e il Presidente della Commissione Sanità della Regione Lombardia Fabio Rizzi.

“Uno Stato che riparte, seppure ritenuto ai vertici della qualità sanitaria nel mondo, non rallenta la sua crescita, anzi la qualifica e la migliora investendo in sanità” conclude Saccomanno.

Locandina in pdf

Giovedì 30 gennaio alle ore 18.00 presso il Salone di rappresentanza della Provincia di Brindisi si terrà la tavola rotonda dal titolo “La salute è un investimento”.

L’evento è promosso dall'Associazione “La bottega delle IDEE”, di cui sono Presidente e Direttore scientifico.

Interverranno Giovanni Bissoni Presidente Age.Na.S., Elena Gentile Assessore al Welfare della Regione Puglia, Raffaele Calabrò Componente XII Commissione Affari Sociali Camera dei Deputati, Fabio Rizzi Presidente Commissione Sanità Regione Lombardia, Paola Ciannamea Direttore Generale ASL BR e Silvia Gasparetto Giornalista ANSA.

Il dibattito sarà preceduto dalla proiezione di un video con dati statistici e riflessioni di operatori e si pone l’obiettivo di produrre un’ipotesi progettuale di rivalorizzazione sanitaria al fine di creare un’area-modello, come avvenuto nel 1995, sempre a Brindisi, con l’allora Ministro della Sanità Elio Guzzanti.

Locandina in pdf

Il Giornale di Torre Santa Susanna invita la cittadinanza alla presentazione del libro "La storia di un protagonista del sud Antonio Somma" a cura di Alessandro Rodia.

L'impegno sindacale e sociale di una vita per le lotte nel mondo del lavoro.

La presentazione avverrà giovedì 9 gennaio 2014 alle ore 18.30 presso la Sala Convegni Convento Padri Carmelinati a Torre Santa Susanna (Br).

Interverranno:

Antonio Buccolieri

Alessandro Rodia

Concetta Somma

Michele Saccomanno

Michela Almiento

Modera

Rossella Piconese

TOP